Cibo

L’Emporio della Solidarietà 

L’Emporio della Solidarietà è progetto di rete che prevede un servizio di raccolta e distribuzione di generi alimentari, coordinato e gratuito. Organizzato come un supermercato, offre la possibilità alle persone e nuclei famigliari in difficoltà, di scegliere i prodotti dagli scaffali in modo autonomo e secondo le loro esigenze reali. Gli Empori si configurano anche come un’Officina culturale aperta al quartiere e alla cittadinanza intera per fornire informazioni utili, avere occasioni di incontro e relazioni secondo l’etica della prossimità.

La collaborazione tra diversi enti attivi nell’ambito della povertà operanti nel territorio veronese ha portato alla creazione di 9 Empori:

  • Emporio “Don Giacomelli” – Verona
  • Emporio “Verona-est” – Verona
  • Emporio “Borgo Roma” – Verona
  • Emporio “12 ceste” – Bardolino
  • Emporio “Sona-Sommacampagna” – Lugagnano di Sona
  • Emporio “Casa di Martino” – San Martino Buon Albergo
  • Emporio “Il Tione” – Villafranca di Verona
  • Emporio “San Martino” – Legnago
  • Emporio “Gesù Buon Pastore” – San Giovanni Lupatoto

Cosa si trova all’Emporio

All’interno dell’Emporio della Solidarietà viene garantito un paniere di beni di prima necessità (frutta e verdura, latticini, pane, riso, farina, zucchero, sale, latte, olio di oliva extra vergine e di semi, carne, prodotti per l’igiene personale e della casa, materiale scolastico), ma l’approvvigionamento complessivo dipende dalla quantità e varietà di prodotti donati e recuperati. Per garantire un servizio di qualità è necessario attivare e coordinare il servizio di raccolta e recupero di beni di prima necessità, coinvolgendo la comunità e gli attori locali nell’azione di reperimento dei beni.

Come si accede 

L’accesso è consentito tramite l’erogazione di una tessera, sulla quale vengono caricati mensilmente dei punti che consentono l’acquisizione dei prodotti scelti. Il credito da assegnare alla famiglia viene calcolato sulla base della composizione del nucleo familiare. I volontari presenti nel market accompagnano le famiglie nella spesa in una prospettiva di educazione alimentare e al consumo.